MODIFICA DEI DATI E DELLE INFORMAZIONI DICHIARATE DAI MANAGER

L’articolo 1, comma 2 del decreto direttoriale 6 novembre 2019 riconosce, in capo ai soggetti iscritti nell’elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza, il diritto di richiedere al Ministero la modifica dei dati e delle informazioni precedentemente dichiarate e incluse nell’elenco istituito ai sensi del decreto ministeriale 7 maggio 2019.

Restano fermi, in capo agli interessati, i diritti previsti dal Capo III del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) già richiamati al paragrafo 7 dell’informativa sul trattamento dei dati personali pubblicata nella sezione “Voucher per consulenza in innovazione” del sito web del Ministero, di cui i soggetti hanno esplicitato la presa visione in fase di compilazione della domanda di iscrizione.

I diritti esercitabili riguardano, tra l’altro, l’accesso, la rettifica, la cancellazione e la portabilità dei dati, la limitazione e l’opposizione al trattamento.

L'istanza di parte è presentata tramite PEC da inviare a managerinnovazione@pec.mise.gov.it